Le Dogane senza straordinari guai a Genova, Spezia, Livorno

I sindacati hanno indetto la protesta perché non è stato risolto l’integrativo e al personale “vengono richiesti sacrifici sempre più mortificanti”

GENOVA – La protesta è già esplosa a Genova e in alcuni centri della Lombardia, ma minaccia di allargarsi a tutti i principali porti nazionali. Perché gli addetti delle Dogane non ne possono più di ritardi dei contratti, di “piccole miserie” che guardano al risparmio di pochi euro ma non alla produttività, di vessazioni sull’uso delle proprie auto per servizio, sull’imposizione di viaggi in 2ª classe anche per le missioni più lontane. Insomma, c’è rabbia e delusione.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*