Sulla “tassa regionale” ora Livorno ci ripensa

Con una lettera a Firenze, l’Autorità Portuale chiede di bloccare le ingiunzioni e sottolinea le proprie perplessità – La delibera del comitato portuale di Ancona fa da guida – L’impegno di Assoporti

LIVORNO – Sta diventando un gran pasticcio l’iniziativa delle regioni Toscana e Marche di imporre una tassa tutta loro sulle concessioni demaniali. Sia a Firenze che ad Ancona sono fioccati i ricorsi alle commissioni tributarie: singoli ricorsi ma gestiti in genere da studi legali specializzati, che si sono richiamati sia alle normative nazionali sia a precedenti pronunciamenti degli organi legislativi.


Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*