Le esequie di Pascal Lota

Pascal Lota

BASTIA – Pascal Lota, fondatore e patron della compagnia armatoriale Corsica Sardinia Ferries, è morto nella sua Corsica dopo una breve malattia. Nato a Bastia nel 1932, aveva 83 anni ed era rimasto tenacemente attaccato all’isola per la quale aveva sviluppato i più importanti collegamenti marittimi sia con la Francia che con l’Italia grazie alle sue conosciutissime navi gialle. Le esequie del grande armatore si sono svolte due giorni fa a Bastia con la partecipazione di un imponente seguito di imprenditori, autorità e marittimi delle sue compagnie.
Fondata da Lota nel 1968, la compagnia delle navi gialle ha avuto un continuo sviluppo, diventando negli anni la prima compagnia privata per numero di passeggeri per la Corsica e in parte per la Sardegna. Oggi collega all’isola Tolone, Nizza, Savona e Livorno mentre la Sardegna è servita dalle navi gialle da Livorno per tutto l’anno e da Nizza e Tolone d’estate La compagnia opera anche sull’Elba da Piombino con una nave veloce. La flotta delle navi gialle è costituita attualmente da 13 navi e nel 2015 ha trasportato oltre 3 milioni e seicentomila passeggeri.
Alla famiglia di Pascal Lota, alla compagnia e a tutti i suoi giungano le condoglianze del nostro giornale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*