Confetra, soluzione Hanjin

Per limitare i danni agli operatori

ROMA – In Spagna ed in Germania – sottolinea una nota di Confetra – le navi Hanjin potranno scaricare i contenitori “protette” da una procedura che evita il rischio del sequestro. Quella procedura risulta estendibile a tutti i Paesi dell’Unione Europea.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*