Assagenti, gli auguri e l’orgoglio

Nella foto: Il presidente Banchero con l’ammiraglio Carlone e gli assessori territoriali.

GENOVA – Coesione e volontà comune sono state le parole più sottolineate durante il discorso del presidente di Assagenti Genova Alberto Banchero, durante il tradizionale brindisi di Natale dell’associazione che si è tenuto il 12 dicembre al Museo del mare.

“Il 2018 ci ha messo alla prova come mai ci saremmo aspettati, non voglio soffermarmi troppo perché sarebbe retorico – ha detto Banchero – però, come associazione, abbiamo sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno e l’unica nota positiva che ci ha lasciato la triste vicenda del Morandi è stata la reazione che abbiamo avuto, una forza che credevamo persa da anni. A questa dobbiamo pensare nelle difficoltà di oggi e di domani”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*