Venezia, ora tutto il mondo aspetta che il MOSE parta

Nelle foto: Le paratoie del MOSE.

VENEZIA – La notizia consola: la prima prova operativa della barriera del MOSE a Malamocco è stata completata con successo: e i tanti dubbi che avevano accompagnato le ultime polemiche sulla mancata manutenzione dei delicati meccanismi subacquei sarebbero stati fugati. Siamo ancora a metà del guado, come si dice: perché la ripresa dei lavori di costruzione degli ultimi apparati e la ripresa sostanziale della manutenzione dell’immenso complesso richiedono – dichiarazioni dei commissari – almeno un altro anno e mezzo prima dell’operatività. Intanto, superata alla peggio l’emergenza delle “acque alte” straordinarie, Venezia prova a tornare alla normalità. Che è fatta anche dell’ormai lunghissimo confronto sull’ingresso delle grandi navi da crociera: che da una parte alimenta l’economia della città, ma dall’altra trova una pesante ostilità da parte dei comitati che ne temono i rischi.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*