Il refit di “Far Far Away” completato da Lusben

VARAZZE – Un compito impegnativo, ma pienamente assolto dalla Lusben Craft nel cantiere di Varazze. È quello del totale refit del “FFA”. I lavori, iniziati nel novembre 2019, hanno comportato delle modifiche strutturali importanti, a partire dalla lunghezza dello scafo, che dai 36,7 metri iniziali è arrivata a quasi 47 metri. È stata dunque rivoluzionata l’intera struttura dello yacht per assicurare un incremento degli spazi di bordo con un decisivo miglioramento del comfort di ospiti ed equipaggio e un importante aumento dell’autonomia di navigazione.

Lo yacht “Far Far Away”, realizzato dal cantiere brasiliano Inace Yachts nel 2012, è stato affidato a Lusben nel novembre 2019 con la richiesta di effettuare alcuni importanti interventi strutturali, a partire da un innovativo e ambizioso progetto di allungamento dello scafo. Quest’ultimo è passato infatti da una misura originaria di 36,7 metri ai ben 46,2 metri attuali, ottenuti anche grazie all’inserimento di un modulo a centro barca di 8m, all’allungamento della spiaggetta di poppa di 1,50m e l’allungamento del bulbo prodiero di circa 1,50m. L’inserimento del modulo, operazione portata a termine dal team della carpenteria Lusben, ha comportato il rinnovo completo di tutti gli impianti di bordo: linee gasolio, impianto elettrico e impianti di sicurezza ivi compresa la fornitura e l’installazione di una nuova porta stagna con integrazione del sistema di gestione esistente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*