Accordicchio? Per Guerrieri: collaborazione

Luciano Guerrieri

LIVORNO – L’interrogativo di tutti è: ma la modifica alla testata della Calata Orlando, che rientra nella gara vinta dalla Porto 2000 per il terminal crociere, è un’imposizione a quest’ultima o un accordo malgrado il contenzioso da tempo in atto?

🎙️ Presidente Guerrieri, le giriamo la domanda…

🗣️ “Non c’è alcuna imposizione, il progetto è stato concordato con la Porto 2000, che ha seguito anche la sua elaborazione: come l’hanno seguita, dando anche un contributo, gli armatori principali clienti del porto. Del resto l’esigenza della nuova sistemazione è sentito da tutti non certo da adesso. Dirò anche di più: la prossima mossa riguarderà il porto di Piombino, dove dovremo pensare a una realizzazione simile. I porti si evolvono e funzionano sempre più anche in base all’efficienza dei servizi”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*