Forcieri ringrazia la Dogana

Secondo il presidente dell’Ap è la conferma che i controlli sono assidui

Lorenzo Forcieri

LA SPEZIA – A proposito del sequestro di un carico di “pezzi di ricambio usati” classificabili come “rifiuti speciali” nel Porto della Spezia, avvenuto nei giorni scorsi da parte dell’Agenzia delle Dogane il presidente della Port Authority locale Forcieri si è complimentato con l’Agenzia delle Dogane e il suo direttore, Roberto Fioribello. Complimenti che ha esteso, tramite il direttore, anche al personale che ha eseguito l’operazione.

“Come già affermato più volte – ha voluto ribadire il presidente Forcieri – questa è la conferma che i controlli all’interno del porto mercantile sono assidui, effettuati da funzionari competenti che continuamente monitorano e sorvegliano l’entità e la natura delle merci in arrivo e in partenza dal nostro porto e che, come in questo caso, sono in  grado di  intervenire tempestivamente in difesa delle norme in materia ambientale”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*