E a Livorno si balbetta sulla Bellana

LIVORNO – A pensarci bene, appare singolare come ancora una volta le realtà provinciali si stiano dimostrando più duttili e intuitive delle “capitali” marittime. E’ il caso dei porti turistici, nella fattispecie quello che nascerà a Piombino a Poggio Batteria: che è partito trent’anni dopo la partenza del tanto discusso “marina” della Bellana di Livorno (una specie di Araba Fenice per tutta la costa toscana) ma rischia di arrivare assai prima.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*