A Livorno s’incaglia Hoegh Asia

LIVORNO – E’ stata liberata sabato mattina la nave da carico Hoegh Asia, adibita al trasporto auto, di 220 metri di lunghezza che la notte scorsa alle 22.00 circa si era arenata su un basso fondale nei pressi dell’imboccatura del porto di Livorno.

La nave, proveniente dalla Valletta, Malta, con 20 persone di equipaggio, aveva a bordo 6000 autovetture. Con un pescaggio di circa 8 metri l’unità si è arenata su un fondale di 6 metri.

La Guardia Costiera di Livorno, informata dell’accaduto direttamente dal pilota presente a bordo, ha assunto immediatamente il coordinamento delle operazioni inviando sul posto 2 motovedette e 7 rimorchiatori portuali che da subito hanno tentato di disincagliare l’unità.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*