Agriport workshop a Livorno

Nella foto: (da sinistra) Piergiorgio Romiti, Fabio Leone, Giuliano Gallanti, Marco Giangrasso.

LIVORNO – Ancora un workshop su Agriport dedicato al tema dei dragaggi e dei sedimenti. Nel saluto di benvenuto il presidente dell’Autorità Portuale Giuliano Gallanti ha ricordato come l’argomento dragaggi sia drammaticamente all’ordine del giorno e pertanto gli studi ed i progetti inerenti siano fondamentali per la risoluzione dei noti problemi dello smaltimento dei fanghi. Il progetto Agriport è co-finanziato dalla Commissione Europea e dal ministero dell’Ambiente e fa parte del programma Eco-Innovation, l’iniziativa europea a sostegno della ricerca di nuovi prodotti, processi e tecnologie per la protezione dell’ambiente. Marco Giangrasso del ministero dell’Ambiente ha informato la platea delle novità con la definizione di alcuni punti dell’art. 48: è ormai legge la possibilità di dragare e contemporaneamente bonificare ed inoltre è oggi possibile impermeabilizzare le vasche di colmata con tecniche completamente artificiali (tale tecnica sarà più veloce ed attuabile in molti siti).

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*