I riparatori? Mandiamoli a Piombino

LIVORNO – Non per ficcare il naso nella politica – che non è il nostro mestiere, grazie a Dio – ma nemmeno per ignorare quello che si dice, si pensa e si promette in clima elettorale sui temi dei porti.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*