Trieste, KO da Moretti

L’ad di Fs accusa la Monassi di aver cambiato il progetto

Mauro Moretti

ROMA – Mauro Moretti non ci sta ad essere “sculacciato” da Marina Monassi sul layout ferroviario per il porto di Trieste. In risposta all’accusa di non leggere le missive da Trieste (“Il progetto del layout ferroviario – aveva detto la presidente Monassi sul nostro giornale – è stato inviato a Moretti il 24 dicembre, ma evidentemente Moretti non legge la posta”) dalla direzione centrale Media di FS si risponde: “Ovviamente la deduzione che l’amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello Stato italiane Mauro Moretti non legga la posta è quantomeno arbitraria. Moretti altro che se legge tutta la sua posta! E se non risponde vuol dire che c’è una ragione”.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*