Gioia Tauro e Genova salgono in classifica dei porti containers

Nessuna variazione nei primi nove posti a livello mondiale, con i cinesi sempre al top (meno Hong Kong) – Stabili gli scali del Nord Europa

(clicca per la versione integrale)

GENOVA – I dati sono quelli definitivi, elaborati da “Containerisation International” e riguardano i primi cento porti secondo i traffici containers del 2012. Altre tabelle erano circolate i mesi scorsi, ma in seguito hanno avuto aggiustamenti, qualche volta anche con un certo imbarazzo.
Il primo elemento di interesse è che fino alla nona posizione in classifica non ci sono variazioni rispetto al 2011, anche se non per tutti i porti gli incrementi di traffico sono stati uguali. Spicca come aumento percentuale il porto cinese di Qingdao (+11,4%) seguito dall’altro porto cinese di Ningbo (+8%): in compenso l’unico calo (-5,2%) è di Hong Kong, anch’esso cinese, che tuttavia mantiene saldamente (pur con oltre un milione di teu perduti) la terza posizione in classifica.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*