La Lambretta in Moldavia

Consegna veloce di dieci esemplari grazie a Gefco Italia

Valeria Marini

MILANO – La Lambretta, storico marchio del design italiano, arriva in Moldavia grazie a Gefco Italia, che lo scorso 11 gennaio ha consegnato per il gruppo Motom Electronics Group dieci motociclette a Chisinau, con la collaborazione del ministero per gli Affari Esteri locale.
Le moto, che ancora oggi riprendono lo stile unico della loro nascita alla fine degli anni ’40 a Milano, sono state protagoniste di un evento che le ha viste sfilare per le vie della città, sotto gli occhi di una madrina d’eccezione: Valeria Marini. La soubrette ha infatti salutato l’arrivo delle Lambrette in Moldavia portando con sé anche un carico di giocattoli destinati a un’associazione umanitaria del posto.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*