Vigilanza sulla filiera della pesca in Toscana

Oltre duecento operatori controllati in tutta la Regione a tutela dei consumatori con una tonnellata di prodotti sequestrati

Arturo Faraone

LIVORNO – Consumer Protection, questo il nome dell’operazione organizzata a livello regionale dalla Guardia Costiera, con l’obiettivo di svolgere azioni mirate alla vigilanza sulla filiera della pesca, compresa la produzione, la commercializzazione e la somministrazione dei prodotti ittici in Toscana. Dal 23 giugno, al 3 luglio, gli uomini e i mezzi delle Capitanerie e degli uffici marittimi sono stati impiegati in un’attività intensiva di controlli in mare e a terra a tutela dei consumatori ed a salvaguardia delle specie ittiche, sotto il coordinamento del Centro Controllo Area Pesca della Direzione marittima di Livorno, comandata dall’ammiraglio Arturo Faraone.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*