Scorte strategiche di gas nel terminal offshore di OLT

L’operazione fa parte degli accordi con il ministero dello Sviluppo Economico per garantire consumi di picco fino al prossimo marzo

LIVORNO – Fa parte degli impegni con il governo nazionale, la creazione di scorte strategiche di gas liquefatto durante la stagione dei picchi prevedibili di consumo. Così la società OLT offshore LNG Toscana ha concluso proprio il 1º gennaio scorso le operazioni di scarico di gas naturale liquefatto (GNL) presso il proprio impianto di rigassificazione al largo di Livorno, per un quantitativo pari a circa 100.000 metri cubi. L’operazione fa seguito alla gara indetta dalla OLT, nell’ambito della procedure per il servizio di Peak Shaving, che lo scorso 19 dicembre si era aggiudicata la società Gunvor International BV Amsterdam.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*