Area livornese di crisi finanziati dodici progetti

FIRENZE – È stato sottoscritto venerdì a Palazzo Strozzi Sacrati il protocollo di insediamento per le aree di crisi complessa di Livorno e di Piombino, con il finanziamento di dodici progetti presentati da quattordici aziende, fra cui il porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici. E’ il primo frutto concreto dei due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nelle aree di crisi industriale della fascia costiera.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*