Il Sistema Portuale Sicilia Occidentale aderisce ad A.L.I.S.

ROMA – Il Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale entra a far parte di A.L.I.S. -Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile in qualità di Socio Onorario, con l’obiettivo di creare forti sinergie per lo sviluppo dei traffici intermodali nei porti isolani di Palermo, Trapani, Porto Empedocle e Termini Imerese.

“L’adesione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sicilia Occidentale è una pietra miliare nella storia della nostra Associazione – ha dichiarato il presidente di A.L.I.S. Guido Grimaldi – Il porto di Palermo ha infatti un ruolo determinante per lo sviluppo dell’intermodalità. Da questi porti, in particolare da quello di Palermo, vogliamo partire per lavorare insieme a un serio rilancio del Mezzogiorno d’Italia, che da sempre è il nostro obiettivo primario”. Ed ha aggiunto: “Daremo vita a forti sinergie tra le oltre 1.200 imprese associate, tutte operanti nel settore del trasporto intermodale, e un’Autorità di Sistema Portuale che, da sempre in prima linea nello sviluppo delle Autostrade del Mare, è oggi uno snodo intermodale d’eccellenza. L’obiettivo comune è una sempre maggiore efficienza e capillarità dei collegamenti intermodali su strada e via mare, con particolare attenzione allo sviluppo della logistica ultimo miglio, che rappresenta un’esigenza reale e urgente per un numero sempre maggiore di aziende”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*