Green pass e traghetti

ROMA – Inutile negarlo, c’è stata e continua ad esserci parecchia confusione: dopo l’annuncio del governo che da mercoledì scorso occorre il passaporto “green” su treni e navi, molti si sono interrogati sull’obbligo o meno che sui traghetti regionali, quelli a bravi distanze per le isole. In Campania, in Sicilia, in Toscana etc. Per molti, questi traghetti sono veri e propri autobus giornalieri, perché portano a bordo centinaia di pendolari, non sempre raggiunti dal ministero dalla documentazione green pass anche se già vaccinati.

Fortunatamente già da martedì erano arrivati gli opportuni chiarimenti: il passaporto green non è richiesto (almeno per ora…) sui traghetti regionali, quelli dei pendolari: dove si continua a misurare all’imbarco la temperatura dei passeggeri, imponendo loro per tutta la permanenza a bordo l’uso della mascherina e del distanziamento sui sedili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*