Ecco la ⛵⛵ Settimana Velica ⛵⛵ di Livorno

LIVORNO – Eccoci ormai alla vigilia della manifestazione velica più attesa dell’anno nel Tirreno e non solo. Ieri nella sala ricreazione principale dell’Accademia Navale, è stata presentata la “Settimana Velica Internazionale 2024” (SVI24), che avrà luogo da sabato 20 aprile fino a domenica 28. Alla presentazione hanno partecipato il contrammiraglio Lorenzano Di Renzo comandate dell’Accademia Navale, il sindaco di Livorno Luca Salvetti e il presidente del comitato circoli nautici labronici Andrea Mazzoni.

La SVI24 è l’importante manifestazione velica, organizzata dall’Accademia Navale con i Circoli Velici livornesi*, che si sviluppa lungo il litorale toscano e prevede una grande varietà di regate. Fra le classi presenti si sfideranno barche d’altura, optimist e star; le classi tridente 16 e open skiff disputeranno gare valide per il campionato italiano di classe, mentre j24, flying junior, fireball, wing foil e hansa 303/2.4 mr si confronteranno in regate di rango nazionale.

Oltre a queste competizioni, il 24 aprile, con partenza poco prima del tramonto, sul percorso Livorno, Porto Cervo, Capri e rientro su Livorno, si disputerà una delle regate più impegnative di tutta la manifestazione: la RAN 630, la Regata dell’Accademia Navale, lunga 630 miglia nautiche. La cerimonia di partenza, che vedrà la partecipazione di Giovanni Soldini – navigatore solitario e regatante di fama mondiale – si svolgerà a bordo di una fregata della Marina militare, che darà il via alla competizione con un colpo di cannone.

Il programma della “SVI” comprende anche la “Naval Academies Regatta” (NAR), la regata delle Accademie Navali, organizzata dall’Accademia Navale di Livorno in collaborazione con il Circolo velico di Antignano nei giorni 26, 27 e 28 aprile, in cui si sfideranno, a bordo della classe Tridente 16, gli equipaggi delle Marine militari provenienti da almeno trenta diverse nazioni (si pedala tabella); la regata vedrà peraltro la partecipazione di un cospicuo numero di equipaggi civili.

Non solo vela, ma una grande varietà di attività culturali, sociali e di intrattenimento verranno organizzate presso il Villaggio Vela, allestito per la prima volta presso le Officine Storiche di Porta a Mare. Nel prospicente Molo Mediceo sarà visitabile un “Boat Show”: ovvero un’esposizione interattiva delle Vele d’epoca della Marina Militare e non solo. Oltre a ciò, tutti gli avventori del villaggio avranno la possibilità di assistere a conferenze, cimentarsi in sfide sportive, provare i simulatori della Forza Armata (mezzo veloce Hurricane, fregata classe FREMM, elicottero AB212, sommergibile) e interfacciarsi col Centro Informativo Mobile della Marina Militare.

Infine, un’altra novità, la programmazione del primo Trofeo Ammiraglio Agostino Straulino, regata della classe STAR, programmata per il 20 ed il 21 aprile, in occasione del ventesimo anniversario della scomparsa del leggendario velista italiano. Per l’occasione, la sera del 20 aprile, in Accademia Navale – dove sarà esposto il mitico Grifone, con il quale l’ammiraglio Straulino, nel 1965 vinse i Campionati del Mondo – il giornalista e scrittore Giuliano Gallo e il velista Enrico Chieffi terranno una conferenza sulle sue principali imprese.

Le nazioni delle regate NAR.

1. AIJAN 17. PERU’
2. BRASILE 18. PORTOGALLO
3. CILE 19. POLONIA
4. CINA 20. QATAR
5. COLOMBIA 21. ROMANIA
6. ECUADOR 22. SERBIA
7. EGITTO 23. SINGAPORE
8. ESTONIA 24. SLOVENIA
9. INDIA 25. SPAGNA
10. ITALIA 26. SUD AFRICA
11. GERMANIA 27. SVEZIA
12. GRECIA 28. TUNISIA
13. LETTONIA 29. TURCHIA
14. MAROCCO 30. UK
15. PAESI BASSI 31. URUGUAY
16. PAKISTAN

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*