La riforma? Per i portuali molte incognite

Vladimiro Mannocci, portuale e segretario di Rifondazione Comunista, ci ha inviato le seguenti riflessioni sulla riforma dei porti.

LIVORNO – In questa fase si intrecciano sui temi della portualità dinamiche nazionali e problematiche locali che hanno un forte nesso. Sul piano nazionale è in corso un’azione del Governo per riformare l’ordinamento portuale, partendo dal Piano Strategico Nazionale dei Porti e della Logistica presentato dal ministro Delrio in consiglio dei ministri, ma non ancora approvato da questo organismo.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*