Sbanchettare candidati e legge

LIVORNO – Sulla vicenda, per certi aspetti kafkiana, delle candidature presentate dagli enti locali per la presidenza della Port Authority, di una cosa dobbiamo essere finalmente grati al sindaco Alessandro Cosimi: di aver parlato, sia pure in un parlamentino non certo ascoltatissimo né solenne come il consiglio comunale, con una inusuale chiarezza adamantina.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*