Toremar, tariffe più basse

E intanto l’amministratore cerca una soluzione per interrompere l’isolamento di Gorgona

Luca Ceccobao

FIRENZE – Entra nel vivo la gara per la privatizzazione della compagnia di navigazione toscana Toremar. Confermando quanto dichiarato qualche settimana fa ai sindaci dei comuni isolani interessati ed al presidente della Provincia di Livorno, l’assessore regionale ai Trasporti Luca Ceccobao ha ribadito che elementi fondamentali per l’aggiudicazione della gara sono le offerte di maggiori collegamenti con le isole (specie quelle disagiate), le tariffe più basse delle attuali, il rinnovo delle navi e un “taglio” di 5,2 euro al costo del trasporto delle auto specie sulla rotta più battuta, quella tra Piombino e i porti dell’Elba. Ai sindacati è stato confermato che il bando garantisce il mantenimento degli attuali livelli occupazionali. Come noto la gara si conclude il 21 marzo con l’esame delle offerte degli 11 ammessi, offerte che saranno inviate via internet e con apposite “chiavi” per assicurare fino all’ultimo l’impossibilità per i concorrenti di conoscere le offerte degli altri.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*