Piattaforma Sinfomar a Trieste

Massima velocizzazione delle operazioni doganali e di sicurezza

Marina Monassi

TRIESTE – L’Autorità Portuale triestina, grazie al progetto europeo ITS Multi-Purpose Gateway, si è dotata di un Port Community System. L’obiettivo iniziale di tale progetto era quello di creare una piattaforma software in grado di poter scambiare dati tra i porti del nord Adriatico. L’attività cardine è stata sicuramente quella che, per poter garantire lo scambio informatico dei dati, li reperisse in formato dematerializzato. Da qui l’approvvigionamento della nuova piattaforma, denominata “Sinfomar”, che interpreta nel modo giusto i quattro cardini del progetto legato al porto di Trieste: Nave, Treno, Merce e Persone.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*