Antincendio a Porto Empedocle: esercitazione su un motopesca

Intervento congiunto delle forze navali e portuali – Il precedente sulla motonave Adriatica

AGRIGENTO – Da tempo nell’occhio del ciclone per gli sbarchi dei migranti, l’area portuale di porto Empedocle ha visto di recente una esercitazione antincendio, coordinata dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, per verificare lo stato di efficienza e di prontezza operativa del personale delle amministrazioni interessate e degli operatori portuali. All’evento hanno partecipato due motovedette della Guardia Costiera, un mezzo nautico dei Vigili del Fuoco, un rimorchiatore portuale, un’imbarcazione della Corporazione Piloti, un automezzo dei Vigili del Fuoco, un’autoambulanza del servizio 118 e personale del Gruppo Ormeggiatori, per un totale di 35 persone coinvolte a vario titolo in mare ed a terra.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*