Il gabbiano “addomesticato”

ISOLA DI GORGONA – C’è anche chi, per pura passione o per ingannare il tempo, s’è messo in testa di “addomesticare” uno degli uccelli marini più selvaggi e schivi, cittadino dl mondo e in tutto il mondo poco avvicinabile dall’uomo malgrado sia anche diventato frequentatore delle discariche a cielo aperto e qualche volta anche dei cassonetti organi dei rifiuti.
La testimonianza della foto é eloquente: un giovane gabbiano reale, che a differenza del più schivo gabbiano frequenta tutte le coste, viene a beccare le noccioline dalle mani di un isolano. Le becca delicatamente, pur avendo un becco di notevoli dimensioni ed affilato
come un rasoio.

Vorrà dire qualcosa, questo piccolo episodio di un mondo così a noi lontano?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*