Commissari? Solo tre mesi. Contrordine: sei

LIVORNO – Pare che prima della riconferma di Luciano Guerrieri a commissario di Piombino – conferma arrivata in zona Cesarini, praticamente qualche ora prima della scadenza – ci sia stata una frenetica serie di telefonate tra Firenze, Roma, Piombino e anche Livorno.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*