Federagenti, barche in fuga

Secondo gli agenti marittimi la sola spesa tecnica a rischio supera i 200 milioni

ROMA – Federagenti “condivide e supporta la posizione di rigore sostenuta dal Governo Monti ma ritiene indispensabile una rivisitazione delle misure sulla tassazione delle imbarcazioni da diporto contenute nel Decreto «Salva Italia»”.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*