Ancona, traghetti-boom

Un test significativo sull’efficienza raggiunta nella flessibilità dei servizi

Rodolfo Giampieri

ANCONA – Il week-end di Ferragosto e il super-traffico passeggeri del periodo clou dell’estate, pur alla prova delle incrementate misure di sicurezza nei porti italiani: i controlli non ha allungato i tempi di permanenza delle navi in porto. Al contrario – sottolinea l’Authority in una sua nota – in qualche caso la sosta dei traghetti è stata più breve del previsto, consentendo di recuperare tempo sulle rotte verso la Grecia, l’Albania e la Croazia. Complessivamente sono transitati tra venerdì e il giorno di ferragosto 40.000 passeggeri, con 10.000 mezzi al seguito e oltre 1.300 TIR senza che si verificassero situazioni di blocco del traffico.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*