Sui porti e le navi “green” le iniziative di Venezia

L’Autorità di Paolo Costa ha investito oltre 380 milioni di euro nel settore – Un “Hub” logistico per il GNL

Paolo Costa

VENEZIA – Dopo Barcellona e Copenaghen, gli organizzatori della conferenza internazionale Greenport, hanno scelto quale partner per l’edizione 2016 il porto di Venezia valorizzando così tutti gli investimenti fatti dallo scalo lagunare in campo ambientale.
Grazie alla collaborazione con l’Autorità portuale l’evento ha riunito presso il terminal passeggeri di Marittima, oltre 200 tra esperti e delegati del settore portuale e ambientale. Al centro della quattro giorni di dibattiti e incontri sono state le pratiche ambientali e i cambiamenti necessari per ridurre le emissioni di anidride carbonica.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*