Con Piombino Terminal Toscano Barbera/Palumbo raddoppiano

Una dichiarazione d’interesse formale per 20 mila metri quadrati sul porto da destinare a traffici multipurpose – L’abbinamento con il LTT livornese della sponda Est in Darsena Toscana

Federico Barbera

PIOMBINO – La notizia, confermata dall’Autorità portuale di Piombino, è che è stato formalmente costituita una nuova società, la PTT (Piombino Terminal Toscano) che ha immediatamente presentato una formale dichiarazione d’interesse per un’area del porto vecchio piombinese di circa 20 mila metri quadri, da destinare a traffici “multipurpose” con possibile prevalenza dei rinfusi.
La nuova società ha a capo Federico Barbera ed ha tra i soci la Compagnia lavoratori portuali di Piombino e l’imprenditore della logistica Palumbo, quest’ultimo socio di Barbera anche nella Livorno Terminal Toscano (LTT) che ha chiesto la concessione della radice della sponda est della Darsena Toscana per un terminal “multipurpose” con prevalenza dei traffici dei rinfusi.
Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*