L’ARPA della Campania guarda al nuovo futuro

Stefano Sorvino

NAPOLI – Stefano Sorvino è da poche settimane direttore generale dell’Agenzia ambientale campana, dopo aver ricoperto per più di tre anni il ruolo di commissario straordinario. Avvocato amministrativista e docente di diritto ambientale, 56 anni, Sorvino è stato, tra l’altro, segretario generale di Autorità di bacino regionali ed interregionali, e spesso consulente delle Autorità Giudiziarie, tra l’altro, per l’inchiesta seguita alla tragica alluvione di Sarno del ‘98. Con questa intervista, apparsa sul sito ARPAC intende presentare le principali questioni da affrontare per programmare il futuro dell’ARPA Campania.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*