Al via il nuovo porto turistico di Piombino

PIOMBINO – Un importante passo in avanti per uno dei soci del Consorzio Marine della Toscana: 652 posti barca da 8 a 20 metri, 10 ettari di area asservita alla cantieristica, numeri significativi che danno concretezza al percorso: la Coop. Chiusa di Pontedoro si presta a dare avvio ai lavori di costruzione del nuovo porto turistico di Piombino. Dopo l’atto sostitutivo della concessione da parte dell’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale, la firma della convenzione urbanistica con il Comune di Piombino e l’autorizzazione dal Genio della Regione Toscana per l’immissione in mare dei massi, il percorso per vedere la realizzazione del nuovo porto si fa realtà, con il supporto delle istituzioni che hanno dato vita a questo progetto, Comune, Regione, Autorità di Sistema Portuale del Tirreno Settentrionale.

Per leggere l'articolo effettua il Login o procedi alla Register gratuita.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*